GIUSTIZIA FEDERALE: parzialmente accolto il reclamo del Lecce

di LUCA Esposito
Fonte: www.figc.it
articolo letto 749 volte
Foto

La Corte di Giustizia Federale ha parzialmente accolto il ricorso del Lecce avverso la sanzione dell’obbligo di disputare 4 gare a porte chiuse (e un’ammenda di 15mila euro) in seguito alla gara dei Play Off di Prima Divisione Lecce-Carpi, limitando la chiusura alle sole due curve per 4 giornate. E’ stato accolto il ricorso di Flavio Fabbri avverso l’inibizione di 18 mesi in relazione al fallimento del Ravenna e per l’effetto è stata annullata la delibera impugnata, mentre è stato parzialmente accolto il ricorso di Gianni Fabbri avverso la sanzione di 5 anni di inibizione, ridotta ad una inibizione di un anno. In merito al fallimento del Catanzaro sono stati accolti i ricorsi di Giuseppe Ierace e Massimo Madarena Poggi avverso le inibizioni di 4 e 5 anni: è stata annullata la decisione impugnata e rinviata alla Commissione Disciplinare Nazionale per l’esame di merito.


Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.